Bookabook

Epiche, Amiche e Innamorate – Chiara Bernocchi

La Mitologia Greca è uno dei miei più grandi amori, tanto forte e radicato che l’ho utilizzato come argomento di base della mia Tesi di Laurea. Se io, nel mio elaborato, tratto di hubris -la tracotanza- nel libro di cui vi parlerò adesso il tema principale è l’Amore, croce e delizia di ognuno di noi. Grazie alla C.E. bookabook ho avuto l’opportunità di leggere Epiche, Amiche e Innamorate di Chiara Bernocchi, pubblicato ad un prezzo di €11, e di riconfermare non solo il mio amore per il Mito, ma anche di scoprire un testo estremamente forte -dal punto di vista contenutistico- ed estremamente interessante dal punto di vista strutturale.

2019-01-14 11.23.01.jpgCome il titolo stesso lascia presagire, a dar voce ai loro sentimenti amorosi sono alcune delle eroine più famose della Mitologia. Madri, mogli, amanti, il cui cuore batte ardentemente per l’uomo che -nel bene o nel male- le ha soggiogate. Didone, Arianna, Andromaca, Calipso e Penelope – Odisseo, eroe multiforme e multilover, concedetemelo!!!- Eco, Dafne, Medea e Deianira sono le meravigliose protagoniste di questo libro, e tutte, a modo loro, sono venute a contatto con le frecce di Amore. Che si tratti di amore coniugale, amore tradito, offeso e/o consapevole, queste Donne -perché questo sono, Donne!- mostrano il loro grande potere e la loro immensa forza. Per mezzo di missive scambiate tra di loro -l’originalità strutturale di cui vi parlavo- queste eroine analizzano il loro sentimento, sviscerandolo, e ripercorrono contestualmente il Mito che le vede protagoniste.

Ho un’unica colpa: quella di aver amato.

Questo dice Didone alla sua “amica di penna” -o dovremmo dire piuma- Arianna, e io credo che questa sia una delle frasi più semplici e complesse al tempo stesso, talmente potente da racchiudere il significato intrinseco del libro. Amare è molto più difficile che essere amati, amare è una lotta impari contro se stessi, amare è donarsi, scendere a compromessi e, a volte, saper perdere. Ma amare significa avere anche piena consapevolezza del proprio valore e decretare che:

Non intendo, però, soccombere e permettere che la mia vita sia eterodiretta. […] Entro la nostra porzione di destino abbiamo un margine di autodeterminazione.

Non è una cosa da poco, e queste parole importanti servono a non svilire un sentimento e chi lo prova. Sono inoltre parole attualissime che devono indurci a pensare. Ho trovato questo libro meraviglioso, sia nella sua struttura epistolare sia nel contenuto, e ritengo che la magia del lavoro della Bernocchi risieda nell’uso di una prosa diretta, chiara, ma tanto pregna di pathos da arrivare dritta al cuore. Dare a queste eroine la possibilità di confrontarsi/confessarsi tra loro è qualcosa di unico -nelle Heroides ovidiane, invece, assistiamo a lunghi monologhi- e riesce ad abbattere il muro di viscidume che da sempre circonda il mondo femminile. Sentirsi comprese e non compatite. Questo testo è sì un’ode all’Amore, ma è anche un’ode alla Donna, creatura stupenda in grando di pensare e valutare. Leggetelo! Leggetelo e riflettete! Non vi deluderà.

Io vi saluto, cari Biskotti, e augurandovi buone letture, vi rimando alla stupenda recensione che, di questo libro, ha scritto la mia cara amica Daniela di Books & Cuddles. Alla prossima!

Annunci

6 pensieri riguardo “Epiche, Amiche e Innamorate – Chiara Bernocchi”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...